Progettazione integrata

Al giorno d'oggi l'integrazione tra elettronica e meccanica è talmente elevata che richiede strumenti di silmulaizone e progettuali in grado di verificare l'esito del design della scheda prima di produrlo. La miniaturizzazione dei PCB è dovuta alle nuove tecnologie costruttive dei circuiti integrati e alle sempre maggiori richieste in termini di funzionalità del mercato. Inoltre è d'obbligo, ormai, poter effettuare il progetto di schede che integrino parti flessibili capacci quindi di creare geometrie particolari e studiate su misura del prodotto finito.

Queste necessità si traducono in una metodologia progettuale volta anche all'ambito meccanico che includa i modelli CAD 3D di ciascun componente, della scheda e dell'alloggiamento della stessa. Tale procedura garantisce un perfetto accoppiamento meccanico tra il circuito stampato montato e il suo alloggiamento, infatto è possibile inserire vincoli geometrici e di ingombro così da evitare qualsiasi possibile interferenza meccanica futura.

In questa pagina sono riportati alcuni esempi di progettazione integrata, prodotti resi fattibili solo grazie ad un'analisi preliminare molto accurata degli ingombri meccanici.